Laghi del Gorzente e Parchi del Marcarolo

Gita completa!

Sabato 26 settembre 2015
Crinali appenninici tra i Laghi del Gorzente ed il Parco di Marcarolo
Guida GAE: Andrea Carbone 3489044705

Escursione medio-facile
600 mt. circa di dislivello in salita
5 ore di cammino con passo normale

APPUNTAMENTO: a Genova con auto private alle ore 8,20 da Saturn Via Dino Col (uscita autostradale Genova Ovest)

Percorso stradale: autostrada sino a Bolzaneto, poi statale per Pontedecimo e poi provinciale per Piani di Praglia, si passa da Campomorone, fermandoci poco dopo San Martino di Paravanico

Descrizione:
Una fantastica cavalcata a piedi sui crinali che dividono Liguria e Piemonte, affacciandosi sugli scintillanti Laghi del Gorzente e sconfinando nel Parco delle Capanne di Marcarolo. Il Monte delle Figne, 1172 m, è un altopiano erboso posto tra le valli Gorzente e Lemme. La cima è la vetta più elevata della zona (monti Tobbio, Taccone, Poggio). Salendo dal versante meridionale si attraversa il Passo Mezzano, uno dei luoghi che ricorda i Partigiani della Benedicta. Nelle giornate limpide il panorama regala visioni sulla Corsica e su tutto l’arco alpino nordoccidentale, dal Gran Paradiso al Monte Rosa. Più vicino si riconoscono i profili delle cime dei gruppi del monte Beigua (direzione ovest) e dell’Antola (direzione est). La zona si presenta per lo più spoglia da alberi, con vaste praterie.
Il sentiero che parte da uno spiazzo (700 mt. circa) vicino a Monte Pesucco ed alla sterrata per il Gorzente, raggiunge Passo Prato Leone e si dirige verso Nord, raggiungendo in breve il piccolo ma bellissimo Osservatorio Rifugio Naturalistico Bric di Guana del Cai Bolzaneto (905 m). Da qui passa anche l’Alta Via dei Monti Liguri. Dal rifugio si prosegue in direzione Nord verso Prato Perseghino (967 mt) e Passo Mezzano (1050 m). Da qui si raggiunge la quota massima del percorso a Monte Figne (1172 mt), con meraviglioso panorama a 360°. Dal Figne, cima più elevata della zona, la vista spazia su quasi tutto l’arco Alpino Occidentale). Sulla via del ritorno, con una deviazione di circa mezz’ora, si raggiunge anche la cima del Monte Taccone (1113 mt.).

QUOTA: Euro 5,00
MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE:
La gita è riservata esclusivamente ai soci dell’Associazione “My Trekking”/Federtrek (portarsi la tessera da esibire).
Mettere il parteciperò sull’evento facebook per permettere agli organizzatori di conoscere per tempo il numero dei soci partecipanti..

(Tale somma va a copertura delle spese vive dell’Associazione e del rimborso spese dei soci accompagnatori)

Divisione costi auto proprie:
Il costo medio a tratta è determinato in Euro 4,00.
Il costo complessivo di Euro 8,00 per ciascuna macchina verrà diviso tra i passeggeri con esclusione dell’autista.

I non soci che volessero partecipare alla gita dovranno iscriversi prima alla Associazione versando Euro 20,00  (v. pagina  Iscriviti)  (5,00 Euro per iscrizione Associazione e 15,00 Euro per Assicurazione infortuni Federtrek).

L’iscrizione e la copertura Assicurativa avranno validità per 12 mesi e per tutte le gite successive.
Per informazioni scrivere a MyTrekking Adm o inviare email a info@mytrekking.it

NOTA BENE: L’Associazione si limita a suggerire un’idea di percorso e a far partecipare alla gita una guida o più soci referenti dotati di gps per l’individuazione dei sentieri e per agevolare le interazioni tra i soci.

Quest’ultimi manlevano l’Associazione e tali soci referenti da qualunque responsabilità.