Sabato 10 ottobre alle ore 15.00 presso Castello D’Albertis avrà luogo l’incontro “Viaggio in Mongolia dal deserto del Gobi alle praterie di Genghis Khan”, con la narrazione di viaggio di Andrea Carbone e la proiezione di immagini digitali di Matteo Smania.

L’evento è promosso a favore del Centro pediatrico di Emergency a Goderich in Sierra Leone ( tutte le informazioni su www.emergency.it/sierraleone/goderich-centro-pediatrico), in collaborazione con Solidarietà e Lavoro scs-onlus e con l’adesione di MyTrekking.
L’ingresso è libero, con offerta volontaria a sostegno del progetto di Emergency, fino ad esaurimento posti.

In coda all’evento, alle ore 17.00, sarà data l’opportunità di prendere parte ad una speciale visita accompagnata del Museo e della mostra “Cibo come rito-Riti del Cibo”, un viaggio nell’anima più profonda dell’Asia, alla scoperta dei riti e rituali del cibo.

Per i soci di MyTrekking e per coloro che parteciperanno alla proiezione tariffa riservata € 8,50 a persona, comprensiva di ingresso e accompagnamento (minimo 10 pax).
Per informazioni: 010.27.23.820

Straordinario punto panoramico sulla città, Castello D’Albertis è stato costruito a fine
‘800 su fortificazioni cinquecentesche dal Capitano Enrico Alberto D’Albertis (1846-1932) e da lui donato insieme al materiale archeologico, etnografico e marinaresco raccolto in tutto il mondo nei suoi viaggi per mare e per terra. Il suo castello testimonia il fascino che i mondi lontani da lui visitati hanno esercitato sul suo spirito, impregnato di “genovesità” e amore per il mare e di altrettanta curiosità verso l’ignoto e l’intentato.
*

Come arrivare:
Il Castello D’Albertis è facilmente raggiungibile con l’ascensore/ funicolare AMT da Principe (slargo a fianco della farmacia Pescetto (tra piazza Acquaverde e Via Balbi) oppure coi bus nn. 36, 39, 40.
Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo
Corso Dogali, 18 Genova